Chi Siamo

Promuovere l’immagine della Basilicata e concorrere, con iniziative adeguate, allo sviluppo culturale, turistico ed economico di quella parte dell’ Appennino Lucano in cui si trovano le località di Rifreddo, Sellata-Pierfaone, Arioso; l’Oasi fa­unistica di Pantano; il centro antico di Pignola. Queste le motivazioni, che ci hanno spinto, nel 1982, a dar vita all’Associazione no profit : Pro-Loco “IL Portale”.

Abbiamo pensato di dar corpo a quest’ idea, senza chiuderci nel limitato orizzonte del paese per non estraniarci dal più vasto dibattito socio-culturale che investe la nostra Regione, così ricca di riserve naturali, di risorse culturali ed ambientali, testimone di una civiltà antica e suggestiva per la sua storia, per le sue motivazioni, per il suo retaggio di comunità contadina ma scarsamente conosciuta, anche perché, spesso, ignorata dai più noti mass-media. Portare all’attenzione dell’ opinione pubblica nazionale tutto questo, è stato uno dei principali obiettivi in questi anni. E abbiamo voluto farlo attraverso una serie di iniziative, che ci portassero anche a livello europeo: prima fra tutte, la Rassegna Internazionale della Cultura e delle Tradizioni Popolari, appuntamento ormai annule tra i popoli, giunta alla XVII edizione. Poi imeetings giovanili e multi-nazionali, che hanno permesso ai nostri giovani di realizzare una miriade di scambi culturali, di conoscere tanti giovani di realtà diverse, fare nuove amicizie e confrontarsi con essi e di aver dato a migliaia di giovani stranieri l’opportunità di conoscere beni e risorse di una Terra a loro sconosciuta.

A livello nazionale e locale l’attività si è caratterizzata attraverso dibattiti, convegni, mostre di arti figurative, pubblicazioni di testi, con il premio di Medicina: Prof. Potito PETRONE per giovani laureati in medicina, giunto alla decima edizione e con il Premio “II PORTALE”, assegnato annualmente a personaggi di fama nazionale. Mancava a questo punto della nostra esperienza un veicolo di promozione turistica, agile ed efficace, come solo un documentario può essere capace, attraverso le immagini ed il commento, di suscitare interesse e sprigionare fascino. Il Video prodotto vuole essere un invito a conoscere e visitare Pignola, il suo hinterland, i paesi vicini. Tutti luoghi con i requisiti giusti per proporsi all’attenzione nazionale e internazionale, per l’ambiente naturale ed antropico suggestivo ed ospitale, ancora intatto e tutto da scoprire. L’associazione ha voluto, altresì Celebrare il GIUBILEO DEL 2000 con una testimonianza durevole nel tempo che possa degnamente inserirsi negli itinerari turistico-religiosi della nostra regione: LA PORTA DEL GIUBILEO, un’artistica opera scultorea di bronzo realizzata da Antonio MASINI, su committenza di questa PRO-LOCO.

Le iniziative del sodalizio hanno reso così, Pignola, capitale lucana della pietra scolpita del bronzo e del ferro modellato, l’alveo dentro il quale si sono registrate visite di personaggi famosi: Gene Pampaioni e Mario Pomilio, Gio­vanni Russo e Padre Riboldi, Claudio Angelini e Michele Coiro, le Madri Coraggio di Napoli e Michele Parrella. Sandro Ciotti, Mario Trufelli, e Giulio Stolfi, Raffaele Nigro, Tommaso Pedio. Nino Calice, Leonardo Cuoco,Giuseppe Appella, Lucio Attorre, Fernando Mirizzi. Gregorio Angelini, Lucio Tufano, Antonio Lerra, Maurizio Restìvo Antonio Motta, Mons. Gianfranco Ravasi, Franco Palumbo, Francesco Corazza della Scaletta di Matera. Per citarne alcuni. Riteniamo che organizzare eventi di cultura e di arte, produrre un’accurata documentazione informativa, promuo­vere visite e dare visibilità e accessi­bilità alle emergenze ambientali, arti-stiche e culturali, possa concorrere a determinare una crescita dei nostri piccoli centri, in termini culturali, sociali ed economici.

Presidente Pro-Loco “II Portale”

Nicola SABATELLA